©2105 Unitour. Proudly created with Wix.com

I GIARDINI DELLA SAURA

01 GG ITALIA – ALGERI – TIMIMOUN
All’arrivo e proseguimento per il volo su Timimoun e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

02 GG  TMIMOUN

Giornata dedicata ad escursioni nei dintorni di Timimoun seguendo le piste che corrono tra scenari bellissimi, per scoprire villaggi scavati nella roccia rossa, o che corrono sinuose tra le dune per raggiungere piccole oasi. Si visiteranno Badriane, Ighzer, Kali, Aghlad e Ouled Said, Zaouiet Debbagh, Fort de Tabelkoza e Fatis. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

 

03 GG TIMIMOUN - TAGHIT

Tra Timimoun e Beni Abbés la strada è costellata di fortezze, dune dorate si alternano a tratti di roccia e palmeti verde smeraldo si adagiano lungo il letto della Saoura, che raccoglie le acque delle piene stagionali. Visita, in corso di viaggio, dell’oasi di Kerzaz, luogo magico tra dune altissime. Arrivo e sistemazione in hotel a Taghit. Cena e pernottamento.

 

04 GG TAGHIT

Giornata interamente dedicata alla visita bellissima oasi, affascinante costruzione in fango, a ridosso delle dune. Escursione alla stazione di graffiti rupestri, cena tra le dune. Pernottamento in hotel.

 

05 GG TAGHIT – TIMIMOUN

Ripartiamo attraverso le dune per poter tornare all’oasi rossa: Timimoun. Il percorso è da solo un viaggio: attraversiamo nel vero senso della parola il grande erg occidentale, con le dune più alte dell’Algeria ! Arrivo in serata a Timimoun e visita al tramonto di un fortino berbero. Cena e pernottamento in hotel.

 

06 GG TIMIMOUN – EL GOLEA - GHARDAIA

Giornata di trasferimento verso Ghardaia. Sosta per il pranzo a El Golea, e visita della chiesa di Pere de Foucald e della sua tomba, irreale, tra i giardini dell’oasi, al confine del deserto. All'arrivo a Ghardaia e trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

 

07 GG GHARDAIA

Intera giornata dedicata alla visita dell’oasi . Inizio della visita alla pentapoli mozabita, della quale fanno parte Ghardaia, la capitale, Beni Isguen la città santa, Melika, Bou Noura la luminosa e El Atteuf, famosa per l’armoniosa combinazione di semplicità delle forme e degli stili, dei materiali e delle tecniche usati all’insegna di un rigore insito nello stile di vita dei mozabiti, che invitano alla dolcezza di vivere. Per gli urbanisti del mondo intero la pentapoli rappresenta la sintesi culturale di questo popolo austero e puro, ogni elemento costruttivo è collegato alla quotidianità del vivere, ed è da questo che il grande Le Corbusier ha tratto l’ispirazione per realizzare alcune delle sue opere architettoniche in Francia. Città – fortezze, furono erette all’interno di grosse mura di cinta diventando dei villaggi grandi il giusto per poter ascoltare da qualsiasi punto, il richiamo del muezzin. Alla sommità si ergeva la moschea che, oltre ad essere centro religioso, servì come centro culturale, sociale. Pensione completa, pernottamento in hotel.

 

08 GG GHARDAIA - ALGERI

Intera giornata dedicata alla visita della capitale, la città bianca, con i suoi viali, i suoi palazzi francesi, e gli edifici di architettura moresca. Al mattino visita del museo archeologico, che raccoglie i migliori esempi di arte romana e bizantina. Nel pomeriggio si andrà alla scoperta degli antichi palazzi ottomani della Casbah, il nucleo antico della città. Cena in ristorante tipico e pernottamento in hotel.

 

09 GG ALGERI - ITALIA

In mattinata trasferimento in aeroporto.